Verso un “noi” sempre più grande

Pubblicato giorno 21 novembre 2021 - Caritas, Consiglio Pastrale

È il tema che la diocesi attraverso alcuni uffici (Caritas, Famiglie, Catechesi…) ha scelto per accompagnarci in questo tempo d’Avvento e Natale.

Immagine 2021-11-21 135816

Richiama il tema dell’amicizia e della fraternità sociale contenuto nell’enciclica “Fratelli tutti” di papa Francesco, da lui stesso richiamato nel messaggio per la Giornata Mondiale del Migrante e Rifugiato di quest’anno con queste parole: “Nella Lettera Enciclica Fratelli tutti ho espresso una preoccupazione e un desiderio, che ancora occupano un posto importante nel mio cuore: «Passata la crisi sanitaria, la peggiore reazione sarebbe quella di cadere ancora di più in un febbrile consumismo e in nuove forme di auto-protezione egoistica. Voglia il Cielo che alla fine non ci siano più “gli altri”, ma solo un “noi”» (n. 35).

Per questo ho pensato di dedicare il messaggio per la 107a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato a questo tema: “Verso un noi sempre più grande”, volendo così indicare un chiaro orizzonte per il nostro comune cammino in questo mondo”.

Un chiaro orizzonte

Un noi che significhi: apertura, inclusione, ricchezze, novità, freschezza…

Un noi che significhi: attenzione, interesse, disponibilità…

Un noi che significhi: animare la comunità al senso della carità…

Un noi che significhi: assumere uno stile che tenga insieme ogni persona e che faccia sentire ciascuno apprezzato ed accolto nella sua situazione di vita.

Un noi che significhi: inquietudine se ci sono dei vuoti da colmare, “Suoi sentieri da raddrizzare, burroni da riempire, monti e colli da abbassare” (Lo aveva già detto il profeta Isaia, lo ricorda Giovanni Battista nella predicazione, al centro del vangelo di domenica 5 dicembre).

Non è facile, ma se Dio ha affidato alle nostre comunità cristiane questo compito vuol anche dire che si fida di noi. E la “paga” sarà abbondante: “Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!”.

Una nuova complicità

Il tempo dell’Avvento ritorna a presentarci questa grande opportunità nel svolgere questo importante compito e gli uffici diocesani ci danno una mano in questo mettendoci a disposizione dei materiali da vivere in comunità e in famiglia, che avranno il suo culmine nella terza domenica d’avvento dedicata in particolare modo alla carità.

In questo sito, ogni settimana potrete trovare i relativi link per accedere alle varie proposte.

Buon cammino…

 

Lascia un commento

  • (will not be published)