PROPOSTE MISSIONARIE IN PARROCCHIA

Venerdì 30 settembre, ore 20:45 in cappellina. Chiamati ad essere testimoni nella gratuità: SERVI… PER DONO

Testimonianza di P. Franco Barin missionario nella R. D. Congo 


Giovedì 13 ottobre, ore 20:45 in centro parrocchiale – sala Pesavento. Chiamati ad essere testimoni del dono ricevuto: RICONOSCENTI

Proiezione di alcuni brevi video sul tema VITE CHE PARLANO  preparati da “Missio Italia” per questo ottobre missionario 


Domenica 23 ottobre, GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE

Chiamati ad essere testimoni di Misericordia e Fraternità: SOLIDALI


Venerdì 28 ottobre, ore 20:45 in chiesa. Chiamati ad essere testimoni della salvezza: AMANTI DELLA VITA

Celebrazione conclusiva del mese missionario con il vicariato


OTTOBRE MISSIONARIO 2022

Venerdì 30 settembre, ore 20:45 in cappellina. 

Chiamati ad essere testimoni nella gratuità: SERVI… PER DONO

Testimonianza di P. Franco Barin missionario nella R. D. Congo 

All’inizio del mese missionario  si pone in sintonia con l’invito del Santo Padre per la Giornata missionaria mondiale, ad essere testimoni. Testimoni di chi e per chi?
Nella prima lettura, il profeta si fa portavoce del grido del popolo che chiede giustizia e ragione della violenza e del torto subìto. Così anche nel Vangelo, gli apostoli chiedono accoratamente a Gesù di accrescere la loro fede. Sia nell’una che nell’altra richiesta, la risposta è la medesima: Dio non è affatto sordo alle domande dell’uomo che chiede il perché del male subìto, ma allo stesso tempo la
soluzione è dirompente, controcorrente, illogica: li scalza, li sprona ad avere fiducia in Lui.
Il salmo richiama infatti ad avere un cuore aperto ad accogliere il suo Dono, che la seconda lettura chiama a ravvivare, custodire; non per sé stessi, ma per gli altri, uscendo dal cerchio del proprio egoismo, per “dare testimonianza al Signore” con gratuità. Questa è infatti la medicina di Dio per l’uomo, questa è la risposta di Dio alle nostre domande di senso: servire i fratelli, in Cristo.

In questa settimana preghiamo per:

  • Per la Chiesa del Terzo Millennio: non sia cieca davanti ai segni dei tempi e con l’aiuto della Vergine Maria sappia indirizzare i popoli alla conversione e alla piena riconciliazione tra fratelli.
  • Per le missioni: perché tutti gli uomini di buona volontà e in particolare i giovani del nostro tempo aprano il loro cuore all’Amore di Dio e offrano la loro vita per annunciare la Buona Notizia del Vangelo in ogni angolo della Terra.
  • Per noi, affinché non ci scoraggiamo dinanzi alle contraddizioni del mondo e con fede rinnovata sappiamo vedere e servire Gesù Cristo sia nei fratelli vicini che in quelli lontani.

Vite che parlano”

Questo è lo slogan scelto per l’ottobre missionario in riferimento ad alcune testimonianze che ci accompagneranno in questo mese. Il valore dei gesti si riagganciano alla frase scelta da papa Francesco: “Di me sarete testimoni”, richiamando il mandato di Gesù risorto ai discepoli, contenuto negli Atti degli Apostoli.

Ma anche la vita di ognuno di noi sta parlando! Lo facciamo in varie forme: manifestando interesse o disinteresse, attraverso le nostre disponibilità o chiusure, mettendo i propri talenti a servizio o sotterrandoli per paura…

Questo mese ci invita a vivere pienamente la missione, al punto che sia lei a parlare della nostra personale scelta di Vangelo; vi troviamo l’invito ad essere testimoni di Gesù oggi, nella nostra vita concreta.

La scelta del Vangelo non è fatta di parole ma di gesti concreti di spiritualità incarnata.

Lo spiega bene il papa che nel Messaggio per la Giornata Missionaria Mondiale sottolinea che i discepoli «sono inviati da Gesù al mondo non solo per fare la missione, ma anche e soprattutto per vivere la missione; non solo per dare testimonianza, ma anche e soprattutto per essere testimoni di Cristo».